Culurgiones di patate e menta

Ricetta

Ingredienti per 10 persone:
Per la pasta:

600 g di semola di grano duro
Acqua q.b.

Per il ripieno:

600g di patate bollite
30 foglie di menta
3 hg di pecorino fresco

Per la salsa:

1kg di passata di pomodoro
100 g cipolla
basilico
olio extravergine d’oliva
sale

Preparazione dei ravioli:

Impastare la semola con circa 300 g di acqua fino ad ottenere un impasto elastico ma consistente. Coprire il panetto di pasta e lasciarlo riposare per 1 ora.

Preparare il ripieno:

Pelare le patate e schiacciarle in una ciotola. Unire anche pecorino grattugiato e un ciuffo di foglie di menta spezzettate. (A piacere si può aggiungere una grattata di buccia di limone).
Amalgamare con un cucchiaio e aggiustare di sale.
Stendere la pasta in una sfoglia sottile e coprirla con della carta pellicola per non farla seccare.
Con un coppa pasta ritagliare dei dischi di 7-8 cm di diametro. Disporre una noce di ripieno su ognuno e chiuderli pizzicando insieme i due lembi opposti di pasta, ottenendo la tipica chiusura a spiga.

Preparazione della salsa al pomodoro:

Tritare la cipolla, farla appassire nell’olio caldo quindi unire la passata e cuocerla velocemente per 20 m, aggiungendo infine un ciuffetto di basilico. Al posto della passata, quando la stagione ce lo permette, si possono utilizzare dei pomodori freschi (tipo Sanmarzano) precedentemente sbollentati per togliere la buccia.

Cottura:

Cuocere i culurgiones in acqua bollente salata per 4-5′, scolarli e condirli con il sugo di pomodoro. Servirli con abbondante pecorino grattugiato e completare con foglioline di menta e un filo d’olio.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *